sf_int

31 05 2016

Cassa di Risparmio di Volterra lancia il servizio Private

Creata una nuova struttura per offrire al segmento di clientela più elevato una gamma di servizi personalizzati in materia di investimento, previdenza, protezione e risparmio

Volterra, 31 maggio 2016 – Prosegue il piano di sviluppo avviato da Cassa di Risparmio di Volterra. Dopo la recente apertura del primo negozio finanziario “SottoCasa” a Pontedera, la Cassa lancia il servizio “Private” dedicato al target di clienti più elevato. Si tratta di una gamma di servizi ad hoc in materia di investimento, previdenza, protezione e risparmio che viene proposta in modo personalizzato tramite un consulente specializzato.

Il primo passo è l’analisi attenta della situazione del cliente che viene fotografata attraverso un check up assicurativo-previdenziale e finanziario. Sulla base del portafoglio e dei prodotti già a disposizione del cliente e delle aspettative ed esigenze che esprime nel corso dell’incontro one-to-one con il consulente, viene impostato un servizio su misura al fine di raggiungere gli obiettivi condivisi. Seguono poi incontri periodici per verificare il grado di aderenza del percorso avviato alle finalità condivise, intervenendo se necessario con le modifiche o gli interventi assestamento che risultassero più opportuni momento per momento.

Grande attenzione è stata riservata anche alla gamma di prodotti: CRV mette infatti a disposizione dei clienti Private un’offerta multibrand con le proposte più interessanti delle principali società del settore selezionate in modo indipendente. Attualmente il servizio Private di CRV è offerto in 20 filiali pilota, ma entro l’anno il servizio sarà esteso a tutta la Rete.

Per completare l’offerta a questo importante target, la Cassa di Risparmio di Volterra ha anche messo in campo un’intensa attività di informazione e formazione finanziaria predisponendo un programma di seminari su argomenti di particolare interesse per questa clientela come, ad esempio, la pianificazione del passaggio generazionale e l’ottimizzazione fiscale, il ruolo del risparmio gestito e dell’asset allocation, la finanza comportamentale.

“I nostri incontri sono tenuti da professori universitari ed esperti qualificati con l’obiettivo di affrontare e approfondire alcuni temi particolarmente complessi proprio perché riteniamo fondamentale arricchire le competenze finanziarie ed il livello di consapevolezza dei nostri clienti”, ha commentato Roberto Pepi, Direttore Generale di CRV. “Inoltre – continua Pepi – abbiamo deciso di far partecipare anche importanti gestori di portafogli perché vogliamo far conoscere ai clienti chi fa realmente le scelte di investimento sulle somme affidate, sempre nell’ottica di trasparenza e correttezza che caratterizza il nostro modo di operare sul territorio”.

Le società coinvolte negli incontri sono alcune delle più importanti del settore: Vontobel, Aletti Gestielle, OldMutual, Anima Sgr, Eurizon Capital Sgr. In collaborazione con quest’ultima il prossimo 7 giugno è in programma un evento dal titolo “Il ruolo del risparmio gestito e temi di asset allocation”, che si terrà a Volterra presso il Centro Studi “Santa Maria Maddalena”della Fondazione CRV (via Persio Flacco n. 4).

Per migliorare il supporto alla clientela, i dipendenti del nuovo Reparto Private, collocato all’interno dell’Area Crediti e Finanza di CRV, hanno svolto un percorso formativo ad hoc che ha previsto, oltre a corsi gestiti internamente dalla Cassa, anche una serie di seminari e corsi esterni fra cui le Academy di alta formazione messe a disposizione dalle società di gestione del risparmio con le quali collabora CRV ed i corsi tematici curati da società specializzate nella ricerca e sviluppo di didattica applicata attraverso collaborazioni con importanti Università italiane.

“La formazione specializzata degli addetti Private è un elemento fondamentale per offrire competenze qualificate e certificate ai nostri clienti. Per questo stiamo effettuando investimenti mirati e continuativi in questo ambito che prevedono anche il conseguimento da parte dei nostri consulenti di un importante diploma a livello europeo ovvero lo €uropean Financial Services certificato Efpa – livello DEFS”, ha concluso Pepi.

La Cassa di Risparmio di Volterra, fondata nel 1494 come Monte Pio, si è sempre distinta per la sua stretta relazione con il territorio e per il costante impegno volto a favorire lo sviluppo dell’economia locale attraverso prodotti e servizi specifici per le piccole e medie imprese, per le attività artigianali, commerciali e agricole. Attualmente ha 500 dipendenti e dispone di 70 filiali con cui opera non solo nella provincia di Pisa, ma anche in quelle di Livorno, Firenze, Siena, Lucca e Grosseto. Per ulteriori informazioni consultare il sito all’indirizzo www.crvolterra.it.
Flavio Padovan
Ufficio Stampa CRV
cell. 347.3559964
flavio.padovan.cons@crvolterra.it

Scarica il comunicato stampa

Comunicato della Cassa di Risparmio di Volterra