sf_int

Firma Elettronica Avanzata

La Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A. mette a disposizione della clientela, per gran parte dei documenti, quali ordini e copie contabili, la possibilità di firma su tavoletta digitale in sostituzione della firma su carta.

Questa tecnologia permette di offrire un servizio più veloce e sicuro e contribuisce anche al rispetto dell’ambiente, eliminando la stampa del documento da firmare (che appunto viene firmato direttamente in formato digitale) .

La “Firma Grafometrica” (la firma apposta su tablet con una particolare penna) è ammessa e anzi favorita dalla normativa vigente, ed in particolare:

• dal cosiddetto “Codice dell’Amministrazione Digitale” (di cui al D.Lgs.7 marzo 2005, n. 82 e successive modificazioni);

• dalle cosiddette “Regole Tecniche” (di cui al recente Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 febbraio 2013, di seguito indicato come “DPCM”).

 

Ai fini di legge la “Firma Grafometrica” è considerata una “Firma Elettronica Avanzata” .

I documenti firmati con la firma elettronica avanzata hanno un valore analogo a quelli con la firma autografa su carta, ed hanno infatti l’efficacia della scrittura privata.

Di seguito sono descritte le caratteristiche  tecnologiche del sistema realizzato dalla Cassa di Risparmio di Volterra S.p.A.:

Firma Elettronica Avanzata – Caratteristiche Tecnologiche